Cesare

Viel

Genova, 1964

Sogno Campana | 2005

Sogno Campana, 2005
(Bell Dream)
- ad'a 3. area d'azione , Rocca Sforzesca, Imola (BO)
Foto: Sergio Orselli
Courtesy: Galleria Pinksummer, Genova
All’interno del mastio della Rocca Sforzesca di Imola, sdraiato su un letto collocato su un ponteggio alto cinque metri, l’artista scrive "messaggi" su fogli di carta che di volta in volta lancia a terra verso il pubblico presente. Un audio diffuso ad alto volume nell’ambiente fa sentire la voce dell’artista che recita alcuni frammenti dei "Canti orfici" del poeta Dino Campana. Scrittura, corpo, voce, spazio, sonorità, tutto entra in gioco in quest’azione onirica coinvolgente. La figura di Dino Campana viene ripensata e riattraversata come un modello di creatività per il presente.

replique montre replique montre france rolex pas cher

ItalianArea

Social

 

developed by Viafarini
in collaboration with NABA

coded by lettera7