Gea

Casolaro

Roma, 1965

Percorsi identitari | 2008

Percorsi identitari, 2008
(100 fogli A4 con testi e riproduzioni a colori)
dimensioni variabili
Courtesy: Gea Casolaro

Nato come lavoro site specific per il Museo Laboratorio dell'Università La Sapienza di Roma, nell'ambito della mostra "FuoriXcorso, ovvero come alcuni artisti leggono lo spazio della città dei saperi", "Percorsi identitari" è un lavoro collettivo realizzato in collaborazione con alcuni studenti di storia dell'arte. Dopo una serie di incontri in cui si è dialogato sull'università di oggi, sulle prospettive per il futuro, sul concetto di conoscenza, l'artista ha chiesto agli studenti di rappresentare la loro immagine della Sapienza attraverso la scelta di opere d'arte già esistenti. Messe in relazione tra loro tutte queste citazioni hanno dato un'ulteriore immagine della sapienza: l'università come luogo mentale più che fisico, il luogo dove culture e saperi si mescolano, vengono digeriti e rielaborati per rappresentare quello che è davvero la cultura oggi: un continuo mix delle conoscenze di ognuno filtrate dalla propria soggettività e rimesse a confronto con quelle degli altri.

partecipanti al workshop: Mattia Pellegrini, Letizia Romeo, Anna D’Andrea, Francesco Russo, Cristina Calamaro, Alessandra Caldarelli, Sara Jane Cucchiarini, Sara Fico, Maria Elisa Massetti. Simone Lombardo, Valentina Archi, Roberta Zingaretti, Arianna Caciotta, Monica Tarricone, Maria Chiara Colombo.



orologi replica orologi replica svizzeri orologi replica rolex

ItalianArea

Social

 

developed by Viafarini
in collaboration with NABA

coded by lettera7